Un gentile avvertimento

Nei siti ufficiali del movimento di Transizione (questo non lo è) compare sempre questo gentile avvertimento ai visitatori che mi pare giusto riportare.

—–

Nel caso vi siate fatti l’impressione che la Transizione sia un processo definito da persone che hanno tutte le risposte, è bene che io vi avverta di un fatto molto importante.

Noi non sappiamo davvero sei questo funzionerà. La Transizione è un esperimento sociale su grande scala.

Le cose di cui siamo convinti sono queste:

  • se aspettiamo i governi, sarà troppo poco e troppo tardi
  • se agiamo individualmente, sarà troppo poco
  • ma se agiamo come comunità, potrebbe essere quanto basta e giusto in tempo

Quello che raccontiamo in questo sito sono i risultati di un lavoro reale fatto nel mondo reale attraverso il coinvolgimento di comunità di persone. Non c’è una torre d’avorio, o professori dietro cattedre, o un’adesione cieca a regole scritte nella pietra.

Questo sito, così come il modello di Transizione, sono proposti da persone che sono attivamente coinvolti nella transizione della propria comunità. Persone che imparano facendo, e imparano continuamente. Persone che capiscono che non possiamo semplicemente sederci e aspettare che qualcun altro faccia quello che c’è da fare al nostro posto. Forse persone come te..!!

Una considerazione finale, giusto per unire gli effetti de Riscaldamento Globale e il Picco del Petrolio

  • Il Riscaldamento Globale impone la riduzione delle emissioni di CO2
  • Il Picco del Petrolio rende questa riduzione inevitabile
  • La Transizione rende tutto questo possibile e desiderabile (almeno per quanto abbiamo sperimentato fino a ora)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: