Storia dell’economia in 10 minuti

A conferma di quanto dicevo nell’ultimo post, ecco Richard Heinberg (in inglese) che si interroga sullo stesso argomento ripercorrendo rapidamente la storia dell’economia umana.

Non so se notate come tutte le riflessioni sul nostro modo di vivere convergano e giungano a conclusioni simili. Non importa da quale punto del sistema si parte, energia, economia, alimentazione, il sistema è uno, tutto è collegato, e l’analisi, alla fine è sempre la stessa: così non può funzionare.

Il pezzo di Richard è molto sintetico, ma molto chiaro e lo consiglio a tutti. Anzi, sarebbe utile tradurlo se qualcuno del TTT avesse un po’ di tempo. Se per caso provate la sensazione che alcune considerazioni siano anacronistiche, lasciatevi il tempo di metabolizzarle.

Vi traduco subito l’inizio (tanto per allettarvi):

Per il 90% della storia della nostra specie, noi uomini abbiamo vissuto come cacciatori e raccoglitori in quella che gli antropologi chiamano economia del dono. La gente non aveva denaro, e tra i membri di uno stesso gruppo non si praticava nè il baratto nè il commercio. Il commercio esisteva, ma si praticava solo tra membri di differenti comunità.

Non è difficile capire perché la condivisione fosse la norma tra i membri della stessa tribù di cacciatori-raccoglitori, e perché il commercio fosse riservato alle relazioni tra estranei. I gruppi erano piccoli, comprendevano generalmente da 15 a 50 persone, e ognuno conosceva e dipendeva da tutti gli altri. La fiducia era essenziale per la sopravvivenza individuale, e la competizione avrebbe minato la fiducia….

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: