Petrolio: facciamo il punto

Ogni tanto ricapitolare fa bene e “Gail the Actuary” (al secolo Gail E. Tverberg di Atlanta USA – uno che di queste cose ne mastica) propone su The Oil Drum un bell’articolo riassuntivo sulla situazione della produzione petrolifera e sulle conseguenze che ne derivano.

Per gli angloabili è un’ottima risorsa bella e pronta, piena di grafici utili anche nelle attività di divulgazione (tutti riuniti senza andarseli a cercare qui e là). Se vi avvicinate ora al tema è un bel punto di partenza.

Per gli anglolabili confido nel pronto intervento delle forze misteriose e sovrannaturali che governano il TTT (Transition Translation Team).

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: