La BBC ha detto “Picco”, un evento!

Progressivamente il mondo si sveglia ed ecco cosa scrive oggi molto chiaramente la BBC:

There is a “significant risk” that global production of conventional oil could “peak” and decline by 2020, a report has warned.

The UK Energy Research Council study says there is a consensus that the era of cheap oil is at an end.

But it warns that most governments, including the UK’s, exhibit little concern about oil depletion.

The report’s authors also state that the 10 largest oil producing fields in the world are all in decline.

C’è un “rischio significativo” che la produzione globale di greggio convenzionale possa raggiungere il “picco” e declinare entro il 2020.

Uno studio del Consiglio della Ricerca Energetica Britannico dice che è opinione diffussa che l’era del petrolio a basso prezzo sia alla fine.

Ma avverte che la maggior parte dei governi, incluso quello Britannico, non sembrano affatto preoccupati dell’esaurimento di questa risorsa.

Il rapporto afferma inoltre che i 10 piu grandi giacimenti del mondo sono tutti in fase di declino produttivo.

Articolo originale qui.

In Uk si parla molto più frequentemente che in Italia di questi temi, ma il termime “Picco” è di solito evitato dai media tradizionali (si fanno giri di parole). Nel resto dell’articolo si evidenzia come siano in realtà molti a pensare che il “Picco” sia già passato. Ma è chiaro che certe notizie vanno date un po’ alla volta (come nella barzelletta del gatto e della nonna, non so se la conoscete…).

Andando oltre la curiosità però, rimane il fatto che presto o tardi il tema dovrà entrare in agenda e più si attende più la sua entrata assomiglierà a un assalto di cavalleria…

PS:

Scusare il post a “reti unificate”, ma certi piccoli eventi sono in realtà segnali che possono essere importanti. Stanno succedendo molte cose piuttosto significative: il prezzo dell’oro sta salendo, quello del petrolio anche e ci sono manovre in corso che fanno pensare a uno sganciamento del prezzo del greggio dal dollaro.

La transizione è in corso, c’è poco da fare (anzi c’è da fare moltissimo).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: