Il futuro dell’agricoltura dal PCI

food_farming_transtion_cover

Il Post Carbon Institute ha appena pubblicato un documento che va assolutamente letto “The Food and Farming Transition – Toward a Post Carbon Food System“. In vista delle prossime elezioni amministrative lo consiglio caldamente a tutti coloro che aspirano al ruolo di amministratori perché il futuro alimentare del pianeta ce lo giochiamo in questi anni (per chi si occupa di Transizione oserei dire che è obbligatorio).

Il documento è ovviamente in inglese, ma il nostro team di traduzione ci sta già lavorando*, quindi chi ha problemi con le lingue abbia pazienza e cerchi nuovi traduttori volontari che diano il cambio a quelli che già lavorano ogni giorno per fare arrivare in questa remota provincia del mondo (parlo dell’Italia) le informazioni di base per costruire il futuro.

Credo si rivelerà uno strumento utilissimo per le Iniziative di Transizione nei rapporti con gli agricoltori e le istituzioni.

*Abbiamo chiesto l’autorizzazione al PCI, ma al momento non abbiamo avuto risposta…

Annunci

6 Risposte to “Il futuro dell’agricoltura dal PCI”

  1. Carmelo Cannarella Says:

    Ho scaricato il documento e mi impegnerò a leggerlo. Mi sembra comunque un tema “critico” che necessita di un opportuno apporfondimento e adeguata diffusione e circolazione all’interno delle comunità rurali locali italiane anche per aprire un dibattito condiviso su questo argomento.

  2. Cristiano Says:

    Non c’è niente da fare, il nostro modo di vivere è completamente impostato su una grande disponibilità di energia a basso costo e su una grande capacità di trasporto di oggetti fisici (beni, materie prime, raccolti).

    Nel momento in il nostro sistema energetico è messo in crisi, tutto il resto entra conseguentemente in crisi, compresa la nostra capacità di produrre cibo. Questo è uno dei grandi temi di questo tempo, prima lo affrontiamo e meglio è.

    Non solo nelle comunità rurali però, ma anche nelle grandi città, che sono quelle che corrono il rischio di non poter provvedere al proprio cibo nei prossimi anni.

    Credo che questo documento sia un buon punto di partena. Semplice ma con un buon quadro panoramico sul problema e sulle possibili soluzioni.

  3. Simone Says:

    Ciao a tutti, sono un “candidato amministratore comunale” per Bazzano (BO) e mi interessano molto le tematiche legate all’autosostenibilità delle nostre comunità, in quanto come voi, credo, che sia arrivato il momento di parlare (e concretizzare) di iniziative volte ad uno sviluppo sostenibile dei nostri territori.
    Avendo una conoscenza dell’inglese scolastica, aspetterò con ansia la traduzione 🙂

    • Cristiano Says:

      Ciao Simone, abbi fede e arriverà, nel frattempo se ti interessa vieni a seguire le attività a Monteveglio, sei a due passi, poi anche a Bazzano c’è un Gruppo Guida in via di formazione…

  4. Simone Says:

    A Monteveglio sono venuto un paio di volte e poi a dire il vero ho la fortuna che come “candidato amministratore” insieme a me c’e’ anche Davide B. del vostro gruppo transition che ci fa da “facilitatore” nell’approcciare alla Transizione 🙂

  5. Cristiano Says:

    E allora sei già a posto… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: