La rivoluzione sanitaria di Totnes

A Totnes (per i distratti è la prima città di Transizione del mondo) è stato lanciato ieri un nuovo grande progetto che mette la qualità del cibo al centro di una vera rivoluzione del sistema sanitario locale.

Per chi ha visto l’ultima puntata di Report la cosa apparirà subito evidente (a chi non l’ha vista la consiglio caldamente).

Nella cittadina del Devon, con la collaborazione di varie istituzioni locali, sarà costruito The Totnes Health Futures Centre, un edificio a basse emissioni progettato con materiali locali. Al suo interno saranno combinati un caffè, un grande spazio polivalente in grado di accogliere eventi di vario tipo, altri spazi più piccoli per usi di comunità e una serra coperta. All’esterno verrà invece impiantato un grande orto urbano con finalità dimostrative e didattiche.

Gli obiettivi a breve termine del progetto sono la riqualificazione dell’area prescelta, lo sviluppo della popolazione di una cultura del cibo sano e locale, lo stimolo al processo di autoproduzione degli alimenti (anche attraverso alla formula del Garde Share, condivisione dei giardini, già attivo nella città).

Ci sono poi gli obiettivi di più ampio respiro che mirano al miglioramento della salute pubblica (l’obesità in Uk sta facendo danni enormi) e alla riqualificazione di varie aree della città.

Si vorrebbe infatti che molti altri spazi già individuati, invece di essere venduti al miglior offerente per fare cassa, subissero processi di riqualificazione come questo in modo da diventare beni comuni di grande importanza, vere fabbriche del benessere della comunità.

Bello no?

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: