Idee per la Transizione: la casa passiva

Un approccio morbido al problema della casa passiva, solo per dire che si può costruire in modo molto diverso da quello attuale realizzando edifici estremamente efficienti, confrotevoli e abbastanza economici.

Ecco invece un approccio più stilish hi-tek, in cui è abbastanza chiaro che nelle nostre condizioni climatiche il problema maggiore è quello di avere troppo irraggiamento piuttosto che poco.

Questo è un approccio con kit prefabbricato in legno. Si nota un sistema per l’isolamento che prevede l’uso di fiocchi di cellulosa prodotta con carta riciclata, che potrebbe risultare molto interessante per la coibentazione degli edifici già costruiti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: