Tony Blair parla del futuro energetico

Vorrei segnalarvi questo articolo diffuso da The New York Times e (per una volta) tradotto in italiano da La Stampa. È interessante perché restituisce la visione del futuro di un politico influente evidenziando problemi molto concreti (magari avrebbe potuto fare di più quando era al potere, ma lasciamo stare).

In secondo luogo, come notano sul blog di ASPO, è stato titolato in modo incredibilmente fazioso, come se si trattasse di un articolo a favore della scelta nucleare, mentre basta leggerlo per capire che non è così.

Annunci

Tag: , ,

2 Risposte to “Tony Blair parla del futuro energetico”

  1. Marco Says:

    Bene, bene… il segnale da Toni Blair è importante. Come per il global warming è un ex-politico che avvia il dibattito mondiale… il che denota una strategia ben pensata. Persone che non hanno più incarichi di governo (che pertanto anche se perdono il consenso elettorale non importa…) cominciano ad avvisare che la musica DEVE cambiare.

    Vedrai Cristiano, è solo l’inizio. Dobbiamo partire al più presto perché se non saremo riusciti a creare gli “ammortizzatori sociali” necessari (parlo di solidarietà e riduzione dell’individualismo economico) i tempi saranno un po’ turbolenti… e io vorrei che la transizione fosse un’eserienza bellissima.

    M.

    PS Commento poco ma leggo sempre. Io ci sono.

  2. Cristiano Says:

    Beh, se va tutto bene, questa sera partiamo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: