Stoneleigh a Milano e Carimate

Non ricordo chi me lo avesse chiesto, ma grazie a Ellen e alle sue tentacolari connessioni intercontinentali Nicole Foss (in arte Stoneleigh) sarà in Italia per due tappe volanti a Milano domani e nella città di Transizione di Carimate il 14 luglio.

Nicole ha scosso gli animi della recente Transition Conference disegnando con lucida chiarezza gli scenari energetico economici dei prossimi anni (ne avevo parlato qui). Ci dispiace per il brevissimo preavviso, ma son cose che vanno colte al volo.

Se riesco io vado a quella di Carimate.

About these ads

Tag: , ,

5 Risposte to “Stoneleigh a Milano e Carimate”

  1. Angelica Says:

    Se qualcuno è riuscito a partecipare ad uno di questi due incontri, chiedo se sia possibile avere un sunto della serata condite da riflessioni personali e anche una idea di come hanno reagito le persone presenti.
    Onestamente quando ho letto il sunto e ascoltato (provato per lo meno, perchè il mio inglese non è buono!) il file audio della conferenza sono rimasta scossa per diversi giorni…è stroncante, ti viene male, parla di tempi talmente stretti che o sei già in possesso di una casa passiva, pannelli fotovoltaici e tutte cose, o meglio che spendi gli ultimi soldi che avrai (gli altri dal 2 ottobre li perderai tutti) per comprarti qualche mezzo di sopravvivenza come una pietra focaia, un fucile da cacci, un filtro per l’acqua e dei medicinali. Mio fratello ha un mutuo sulla casa: meglio che la venda in un mese o si abitui alla galera?Hai organizzato un Gas? Peggio che mai, con la povertà si diffonderà il panico e con esso i legami sociali si romperanno, cattiveria ed egoismo trionferanno ovunque…Io sono arrivata alla conclusione che questo scenario non sia una realtà comunicabile. Cosa te ne fai di una informazione del genere? Ti fa anche arrabbiare, nel senso che una persona con una vita normale non può riuscire a rispondere in due mesi a questo cambiamento, può solo dirsi che è ormai tardi. Dice che puoi essere testimonianza per gli altri che si può vivere in modo diverso: ma se lo sei già, se sei ad uno stadio dove stai ancora imparando cose alternative e decidendo di fare dei piccoli passi, ti resta la “soddisfazione” di dire: “lo sapevo due mesi prima!” , e guardare impotente, senza soldi e lavoro, cosa avresti potuto fare se avessi avuto un anno in più!
    meglio non sapere a questo punto?

  2. Cristiano Says:

    Sto preparando il post Angelica.. abbi fede…

  3. Io, Stoneleigh e la crisi… « Io e la Transizione Says:

    [...] nota Angelica nel suo commento a questo post, Nicole ha una visione piuttosto definita dello scenario dei prossimi anni e la sua presentazione [...]

  4. Dallo yoyo alla trottola « Campagnola in transizione Says:

    [...] nota Angelica nel suo commento a questo post, Nicole ha una visione piuttosto definita dello scenario dei prossimi anni e la sua presentazione [...]

  5. Crisi, un nuovo punto di vista. « Ferrara verso la Transizione Says:

    [...] nota Angelica nel suo commento a questo post, Nicole ha una visione piuttosto definita dello scenario dei prossimi anni e la sua presentazione [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 215 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: